Lappatrice per valvole a sfera ed anelli di tenuta

Lappatrici per valvole con sede di tenuta a sfera EFCO Rotago

LAPPATRICI STAZIONARIE

 

EFCO ha introdotto sul mercato nuove lappatrici per la lavorazione simultanea di sfera e sedi di tenuta presenti su valvole a sfera: Rotago. Queste macchine fanno della versatilità un plus e sono state progettate per la finitura di sfere con diametri di piccola e media dimensione. Inoltre, risultano adatte per una grande varietà di sedi di tenuta e sfere, come ad esempio sfere flottanti e sfere guidate, dove la forma e la qualità delle superfici assumono particolare importanza.

LAPPATURA SIMULTANEA

 

Le lappatrici Rotago hanno la capacità di lavorare la sede e gli anelli di tenuta contemporaneamente: questa risulta particolarmente vantaggiosa, in quanto si è certi che la tenuta della valvola sarà ottimale. Assicurando quindi, un contatto superficiale esatto tra sfera e sedi di tenuta senza permettere il minimo passaggio di fluido.
La lappatura simultanea comporta infine una notevole 
riduzione dei tempi di lavorazione rispetto al processo di lappatura manuale, in quanto i pezzi non vengono lavorati individualmente, riducendo così i tempi di montaggio e smontaggio ed il margine di errore. Questo aspetto è fondamentale, specialmente perché parlando di lappatura, abbiamo necessità di svolgere un lavoro di finitura eccellente.

 

STRUTTURA

 

Altra caratteristica molto importante è la struttura di EFCO Rotago. Essa è dotata di 3 alberi di rotazione, dei quali si ha continuamente sotto controllo la velocità attraverso un sistema computerizzato. Quest’ultimo è dotato di un sistema di lubrificazione integrato per una distribuzione costante della miscela di lappatura necessaria a lubrificare gli elementi in lavorazione.

 

DATI TECNICI E PERFORMANCE

 

La lappatrice è in grado di effettuare lappatura di anelli di tenuta e sfere presenti su valvole a sfera di piccole e medie dimensioni.

Pertanto, EFCO Rotago riesce a lavorare un range di sfere ben definito:

  • il cui diametro varia da 50 mm a 300 mm 2” – 11.8”;
  • con peso fino ai 100 kg.

Come precedentemente detto è possibile regolare la velocità degli alberi di rotazione:

  • l’albero di rotazione principale può ruotare ad una velocità che varia da 3 a 60 RPM;
  • i due alberi secondari adibiti al blocco degli anelli di tenuta,  velocità da 3 ad 80 RPM.

Al fine di riuscire a lappare tutta la superficie della sfera, EFCO Rotago è dotata anche di un innovativo meccanismo a pendolo che, facendo sì che gli alberi oscillino mentre ruotano, permette di lavorare facilmente l’intera superficie della sfera.

  • la velocità di questo meccanismo può variare da 3 a 30 RPM;
  • la corsa eccentrica varia da 0 mm a 60 mm 0” – 2.4”.

Per ricevere ulteriori informazioni ed analizzare vostre specifiche richieste in merito sulle lappatrici stazionarie EFCO Rotago, è possibile contattare il nostro team.

TSGM | Rettificatrice speciale

Rettificatrice speciale per il ripristino di rotori di turbina / compressore, anelli di scorrimento del generatore, sedi dei cuscinetti e altre parti rotanti.   DESCRIZIONE

Leggi